Oro Analisi Tecnica Previsioni per il 29 Ottobre 2014
Inviato October 29, 2014
Da Analista FX Empire - Christopher Lewis

Martedì il mercato aurifero tenta un rally ad inizio sessione, ma nel corso della giornata la maniglia dei 1230$ offre una significativa resistenza che spinge il mercato al ribasso stampando una stella cadente. La figura è indubbiamente ribassista e mostra la presenza di un cospicuo numero di venditori pronti ad entrare nel mercato ad ogni rally. Detto questo, la candela si trova ancora al di sopra dei 1220$, livello che in passato ha offerto una significativa resistenza e che ora funge da massiccio supporto, pertanto, presteremo particolare attenzione alle prossime mosse del mercato poiché la suddetta regione sarà determinante per il futuro del prezioso.

Ricordiamo, inoltre, come nella tarda giornata di oggi, la Federal Reserve rilascerà le proprie dichiarazioni relative alle decisioni prese durante l’ultima riunione, decisioni che riguardano principalmente i tassi d’interesse. Detto questo, le suddette dichiarazioni  potrebbero influenzare notevolmente l’andamento del mercato poiché potrebbero fornire maggiori indicazioni riguardanti un possibile ed imminente aumento dei tassi d’interesse, scenario che favorirebbe l’ascesa del dollaro statunitense penalizzando il mercato aurifero.

A tale proposito, ci sembra opportuno segnalare come, in uno scenario a breve termine, i mercati sembrano piuttosto tranquilli, tuttavia, se la Federal Reserve decidesse di non applicare una linea dura mantenendo i tassi d’interesse ai livelli attuali ancora per un pò, il dollaro statunitense potrebbe muoversi al ribasso spingendo così il prezioso al rialzo. Una rottura al di sopra della parte superiore della stella cadente di martedì aprirebbe le porte ad una forte ascesa del mercato proiettando il metallo giallo verso la maniglia dei 1250$. Concludendo, attendiamo di conoscere l’esito della riunione Fed, elemento a dir poco fondamentale per comprendere al meglio le sorti del mercato.

Posted by bordingr at 29 Oct, 2014 8:09 AM Categoria: Notizie oro
Tags: