Oro Analisi Fondamentale per il 7 Novembre 2014 Previsioni
Inviato November 06, 2014 16:23 (GMT) 
Da Analista FX Empire - Barry Norman

gold thursday bnsIeri l’oro ha registrato un forte ribasso, attestandosi a 1144,30; intanto i trader sono in attesa delle dichiarazioni di Mario Draghi alla conferenza stampa di questa sera. Il dollaro oggi ha perso terreno, ma questo non sembra aver favorito il mercato dell’oro. Ieri, in scia ai rialzi record delle borse USA che frenano la domanda di beni rifugio, le riserve d’oro presso la SPDR Gold Trust hanno registrato una forte contrazione, ai minimi dal settembre 2008; i fondi ETF garantiti in oro hanno bruciato quasi 1,9 miliardi di dollari. Per domani è attesa la pubblicazione di un rapporto USA sul mercato del lavoro nel mese di ottobre che potrebbe registrare un incremento di 235.000 posti di lavoro, mentre il tasso di disoccupazione potrebbe raggiungere il minimo degli ultimi sei anni a 5,9%.
Stando al sondaggio di Bloomberg, pressoché tutti gli economisti concordano sul fatto che le autorità europee manterranno probabilmente il tasso principale di rifinanziamento al minimo record dello 0,05% e il tasso di deposito a -0,2%,
Il lingotto giovedì langue in prossimità dei minimi dall’aprile 2010, mentre gli investitori abbandonano il metallo bene rifugio spinti dal rafforzamento del dollaro e dalla paura che il livello $ 1000 l’oncia possa essere il prossimo obiettivo dei ribassisti.
Dopo aver perso 4% nella sessione precedente, l’argento, sotto la pressione del dollaro e del ribasso dell’oro, si attesta in prossimità dei minimi dal febbraio 2010.

L’ondata di vendite nel mercato dell’oro è cominciata lo scorso venerdì, quando il metallo ha rotto il livello $ 1180 – il minimo toccato in corrispondenza del crollo del 28% verificatosi lo scorso anno. Da allora, la forza del dollaro e altri fattori di natura tecnica hanno contribuito a un progressivo indebolimento dell’oro.

Gold60-minutes20141106125631

Dati economici per il 6 novembre 2014, dati reali vs. previsioni:

 Valuta EventoRealePrevistoPrecedente
   JPY Verbali di politica monetaria    
   AUD Variazione dell’occupazione24.1K10.3K-23.7K 
   AUD Occupazione a tempo pieno33.4K 21.6K 
   AUD Tasso di disoccupazione6.2%6.1%6.2% 
   EUR Ordinativi alle industrie Germania0.8%2.3%-4.2% 
   GBP Indice di prezzo delle abitazioni Halifax-0.4%0.4%0.4% 
   GBP Indice di prezzo delle abitazioni Halifax8.8%9.1%9.6% 
   GBP Produzione industriale0.6%0.4%-0.1% 
   GBP Attività manifatturiera0.4%0.3%0.2% 
   GBP QE totale BoE (nov.) 375B375B375B 
   GBP Decisione tasso d’interesse 0.50%0.50%0.50% 
   EUR Decisione tasso d’interesse 0.05%0.05%0.05% 

 Prossimi eventi economici di rilievo:

 Valuta EventoRealePrevistoPrecedente
Lunedì 10 novembre 2014
   AUD Prestiti per le abitazioni (mensile)  -0.9% 
   CNY Indice IPC (mensile) (ott.)  0.5% 
   CNY Indice IPC (annuo) (ott.)  1.6% 
   CNY Indice IPP (annuo) (ott.)  -1.8% 
   CAD Nuovi cantieri a scopo edilizio (ott.)  197.3K 

Programma aste titoli di Stato

Data Orario Paese Asta

10 nov. 12:30 Germania – asta Bubill 2 mld euro 6 mesi mag. 2015

10 nov. 18:30 Italia – annuncio dettagli aste BTP/CCTeu 13 nov.

11 nov. 09:00 Svizzera – dettagli asta Bond opzionali 12 nov.

11 nov. 12:00 Norvegia – asta Bond

11 nov. 12:30 Belgio – asta T-bill a 3 e 12 mesi (feb. & nov. 2015)

12 nov. 12:03 Svezia – asta Bond

12 nov. 12:10 Italia – asta BOT

12 nov. 12:30 Germania – asta Schatz 5 mld dic. 2016

12 nov. 12:30 Svizzera – asta Bond

13 nov. 12:10 Italia – aste BTP/CCTeu

13 nov. 12:30 GB – asta Gilt 2,75% 2024

13 nov. 17:20 Svezia – annuncio dettagli asta Bond I/L 20 nov.

Posted by admin at 07 Nov, 2014 8:08 AM Categoria: Notizie oro
Tags: