Stabili I Mercati Dei Metalli
luglio 14, 2015 17:15 (GMT)
By Analista FX Empire - Barry Norman
Stabili I Mercati Dei Metalli

Stabili I Mercati Dei Metalli

Il mercato aurifero continua a non prendere una direzione poiché i metalli preziosi sembrano totalmente indifferenti alla situazione greca. Il metallo giallo perde 40 centesimi nella sessione asiatica ed è scambiato a 1.155,00$. Detto questo, ci sembra opportuno segnalare come la scorsa settimana il prezioso abbia guadagnato un lieve momentum poiché i trader si sono spaventati per il crollo del mercato azionario cinese. La scorsa settimana il governo cinese si è affrettato a supportare i mercati e a fermare il crollo. Questa mattina, l'argento si muove in ribasso perdendo 59 punti, tuttavia, rimane all'interno del suo range medio di trading. Il platino posta un rincaro di 1,25$ ed è scambiato a 1035,60$.

Verso la fine della scorsa settimana il mercato aurifero restituisce parte di guadagni iniziali, poiché il Presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha mostrato come l'istituto di credito sia intenzionato ad innalzare i tassi di interesse entro quest'anno, tuttavia, ha evidenziato le preoccupazioni riguardanti un mercato del lavoro piuttosto debole. Durante un discorso, dove ha affrontato anche i temi riguardanti le condizioni dei lavoratori e alcuni rischi internazionali, Janet Yellen, non ha fatto nessun accenno diretto alla possibilità di assistere a più di un innalzamento dei tassi di interesse durante i prossimi quattro incontri della Fed previsti entro il 2015.

Questa settimana, la domanda fisica rimane piuttosto tiepida poiché i potenziali investitori in Cina hanno valutato le possibilità offerte dal mercato azionario dopo il massiccio sell off, mentre quelli in India hanno acquistato in ritardo. A tale proposito, ci sembra opportuno segnalare come il metallo in India continui ad essere venduto a prezzi inferiori rispetto al parametro di riferimento globale.

Le azioni cinesi si muovono in rialzo per il secondo giorno consecutivo dopo che Pechino ha vietato  agli azionisti, detentori di importanti partecipazioni in società quotate in borsa, di vendere le proprie posizioni. A tale proposito, ricordiamo come i principali indici cinesi  abbiano perso circa il 30% da metà giugno.

Inoltre, ricordiamo come il mercato aurifero abbia precedentemente beneficiato della previsione in ribasso effettuata dal Fondo Monetario Internazionale che, per quest'anno, stima una crescita economica globale del 3,3% contro i 3,5% iniziali. Il calo è stato attribuito alla recente debolezza degli Stati Uniti. Quest'anno, il metallo giallo ha riportato un calo del 2,4% poiché la Federal Reserve si è mostrata intenzionata ad innalzare i tassi di interesse. Venerdì, il presidente della Fed, Janet Yellen, ha ribadito la sua posizione riguardo all'innalzamento dei tassi di interesse. Il FOMC si unirà entro la fine del mese per valutare la ripresa economica del paese. Lunedì le azioni si muovono in rialzo sulla scia dell'annuncio che vede il raggiungimento di un accordo con la Grecia, tuttavia, le condizioni richiedono l'approvazione del Parlamento greco, prevista per questa settimana, pertanto, qualcosa potrebbe ancora cambiare.

L'innalzamento dei tassi di interesse riduce la domanda del lingotto, investimento privo di interessi e meno redditizio delle obbligazioni. Martedì il Bloomberg Dollar Spot Index ha postato un lieve spostamento dopo il rincaro dello 0,6% registrato nella sessione di lunedì. Ricordiamo come un dollaro rialzista gravi sui prezzi del metallo giallo.

Questa mattina il rame rimane invariato a 2,642$ sulla scia di un dollaro statunitense stabile. Lunedì la bilancia commerciale cinese continua a gravare sui metalli poiché persistono le preoccupazioni riguardanti l'economia cinese e i trader attendono i numeri del PIL previsti per domani. Stando a quanto dichiarato da Judy ZHU, analista della Standard Chartered di Shanghai, il crollo del mercato azionario cinese della scorsa settimana drenerà esclusivamente la liquidità, mantenendo stabile la pressione sui prezzi del rame.
Posted by bordingr at 15 Jul, 2015 10:42 AM Categoria: Notizie oro
Tags: