Stroili Oro diventa francese. I fondi vendono a Histoire d’Or

stroili





luglio 18, 2016

Pubblicato da: BeBeez

Thom Europe, holding della prima catena di gioiellerie francesi  Histoire d’Or, ha comprato l’italiana Stoili Oro, a sua volta nota catena di gioiellerie accessibili, confermando le voci che si rincorrevano  dallo scorso dicembre (si veda altro articolo di BeBeez). A vendere sono i fondiInvestindustrial, L Catterton, 21 Investimenti, Wise, NB Reinassance e Ergon Capital e altri azionisti di minoranza. Maurizio Merenda, resterà amministratore delegato di Stroili (scarica qui il comunicato stampa).

Nell’operazione Rotschild ha assistito Thom Europe, mentre gli azionisti venditori sono stati supportati da Lazard.

Il valore dell’operazione non è stato comunicato, ma secondo quanto riferisce MF Fashion in edicola dallo scorso sabato 16 luglio, Stroili, che conta 369 punti vendita nel mondo, ha chiuso il 2015 con circa 240 milioni di euro di ricavi (da 220 milioni del 2014) e un ebitda di 34 milioni (da 30,6 milioni), il  che, a un multiplo di 9 volte l’ebitda, porterebbe il valore del deal  attorno ai 300 milioni, quindi al di sopra dei 270 milioni di euro che l’anno scorso si diceva che avesse offerto il fondo Emerisque.

Quest’ultimo aveva spuntato una trattativa esclusiva nel novembre 2014, mettendo così alla finestra il fondo Clessidra e i russi di Vtb, che sino a quel momento erano rimasti in pista. Con Emerisque però non si era trovato un accordo sul prezzo .

Dal 2006, anno in cui Investindustrial ha investito in Stroili, l’azienda, che ha sede a Udine, si è evoluta affermandosi  quale player leader nella ideazione stilistica e produzione di gioielli e bijoux, incrementando progressivamente i negozi a gestione diretta all’interno di centri commerciali e in centro città. In dieci anni Stroili ha quasi triplicato i ricavi, raddoppiato l’ebitda e il numero dei dipendenti a 1370 unità, creando oltre mille nuovi posti di lavoro. .Nei  12 mesi a fine marzo, Stroili ha fatturato 216 milioni con un ebitda di 35 milioni.

Thom Europe, a sua  controllato dai fondi di private equity Bridgepoint, Apax Partners, Altamir, Management e Qualium Investissement,  è il primo retailer nella gioielleria in Francia e leader di mercato in Europa con 572 punti vendita, con i brand Historie d’Or, Marc Orian e TrésOr.Nei dodici mesi chiusi al 31 marzo 2016, ha generato vendite in-store per 387 milioni e un ebitda pro-forma rettificato di 78 milioni.

Posted by bordingr at 18 Jul, 2016 4:11 PM Categoria: Notizie oro
Tags: