Oro in salita, peggiorano le relazioni tra USA e Cina
© Reuters.































Materie prime8 ore fa (18.05.2020 06:17)

Di Gina Lee 

Investing.com - Il prezzo dell’oro è in salita negli scambi di questo lunedì, e continua a salire verso il massimo dell’ottobre 2012.

Il peggioramento delle relazioni tra USA e Cina e una serie di dati scoraggianti hanno spinto gli investitori verso il metallo prezioso. Il consigliere della Casa Bianca Peter Navarro si unisce al coro di chi accusa la Cina di aver nascosto il virus e di averne favorito la diffusione permettendo
a “centinaia di migliaia di cinesi di prendere un aereo per Milano, New York e per il resto del mondo”.

future dell’oro sono in salita dello 0,71% a 1.768,85 dollari alle 12:13 AM ET (5:13 AM GMT). I mercati azionari sono in salita, nonostante il metallo prezioso e le azioni solitamente si muovono in direzione inversa.

Dopo le dichiarazioni di Navarro, il Presidente USA Trump ha affermato di non essere “entusiasta” della fase uno dell’accordo raggiunto con la Cina a gennaio, nonostante il Direttore del Consiglio nazionale economico Larry Kudlow abbia dichiarato che i due paesi stanno lavorando per implementare l’accordo.

A mettere ulteriormente benzina sul fuoco la decisione dell’amministrazione Trump di non fornire chip a Huawei Technologies. Ora si teme una reazione dalla Cina.

Posted by bordingr at 18 May, 2020 2:26 PM Categoria: Notizie oro
Tags: