Oro Analisi Fondamentale per l’11 Luglio 2014, Previsioni
July 10, 2014 14:28 (GMT)
Da Analista FX Empire - Barry Norman

gold friday bns

L’oro è salito, guadagnando 19.70 dollari per essere negoziato vicino al picco di breve termine a 1344.00 dopo che i verbali del FOMC non hanno citato la possibilità di un innalzamento dei tassi d’interesse, precisando che a ottobre gli acquisti di titoli si fermeranno, i prezzi del lingotto sono aumentati per il secondo giorno consecutivo, mentre i future sono calati, visto che il programma di acquisto titoli della Fed infine terminerà davvero. Jim Wyckoff di Kitco ha riferito che i trader hanno spostato l’attenzione verso l’estero, precisando quanto segue: “l’oro potrebbe guadagnare qualcosa grazie alla situazione militare in Israele”. L’analista ha aggiunto: “questa situazione potrebbe accendere reazioni in tutto il medio Oriente”.

Il metallo giallo ha chiuso in rialzo per la seconda sessione consecutiva, aiutato dal debole dollaro e dai verbali degli ultimi verbali della Fed, che, come anticipato, non parlano di innalzamento dei tassi d’interesse. I mercati osservano attentamente gli sviluppi del secondo consumatore più forte, l’india, il nuovo governo dovrebbe tagliare le tasse sulle importazioni ad un livello da stabilire.

L’India dovrebbe tagliare la tassa sulle importazioni del 6% rispetto al record del 10%; questo porterebbe ad un aumento delle importazioni, cosa che ovviamente andrebbe a sostenere il mercato aurifero. Dopo la pubblicazione dei buoni dati USA sull’occupazione, sono aumentate le speculazioni inerenti un possibili rialzo dei tassi d’interesse da parte della Fed.

Posted by bordingr at 11 Jul, 2014 8:58 AM Categoria: Notizie oro
Tags: