Oro in Rialzo in Vista dei Dati sul NFP e sull’Economia USA.
Inviato August 28, 2014 11:58 (GMT)
Da Analista FX Empire - Barry Norman

Oro in Rialzo in Vista dei Dati sul NFP e sull’Economia USA.

Oro in Rialzo in Vista dei Dati sul NFP e sull’Economia USA.

L’oro continua ad avere un andamento altalenante, seppure tendente al rialzo; il metallo prezioso viene scambiato questa mattina a 1286,40, in rialzo di tre dollari, prima di una serie di dati importanti in uscita sull’economia Usa attesi a fine mese, la riunione della BCE in programma per la prossima settimana e il rapporto sulle buste paga del settore non agricolo (NFP) atteso per venerdì prossimo. I dati sull’economia Usa attesi per oggi e l’NFP per venerdì contribuiranno a chiarire lo scenario sulla possibilità di un aumento dei tassi di interesse nel prossimo futuro.
Dopo i massimi segnati nel mese di luglio, l’oro ha perso terreno, mentre fra i trader del mercato dell’oro si sono rinnovate le attenzioni sulle politiche monetarie Usa in relazione alla tempistica per l’aumento dei tassi di interesse. Il lingotto non è un investimento che produce interessi nè dividenti e, nel caso di un aumento di tasso di interesse, potrebbe annaspare se dovesse competere con i Titoli del Tesoro. “Guardo i dati storici sul tasso di interesse Usa possiamo realmente capire cosa potrebbe succedere al prezzo dell’oro nei prossimi cinque anni” ha dichiarato John Payne, analista senior presso la Daniels Trading di Chicago. La Federal Reserve Usa quest’anno dovrebbe annullare totalmente le misure di stimolo monetario, aprendo la strada a misure di carattere restrittivo.

Questo crea un clima di incertezza fra gli investitori in oro, dal momento che la banca centrale ha indicato che le decisioni future si baseranno sulle condizioni salute dell’economia Usa. Inoltre, le perdite nel mercato dell’oro sono state annullate a causa del perdurare delle tensioni in corso nell’Europa dell’Est e nel Medio Oriente che continuano a stimolare l’interesse degli investitori nei confronti del metallo prezioso.
L’oro guadagna terreno per il secondo giorno consecutivo mentre le relazioni tra Russia e Ucraina spingono il mercato verso i beni rifugio, neutralizzando il rafforzamento dell’economia Usa e del dollaro. Il lingotto a consegna immediata registra un incremento dello 0,3%, attestandosi a 1286,83 $ l’oncia;quello a pronti si attesta a 1285$. Stando agli ultimi dati disponibili sul sito Internet , la S.P.D.R. Gold Trust, il fondo garantito in oro più grande del mondo, detiene riserve per 795,60 tonnellate. L’argento ha registrato un incremento dello 0,3%, attestandosi a 19,5235 $ l’oncia. Il platino registra un +0,1%, raggiungendo i 1420,31 $ l’oncia, estendendo il rimbalzo dai 1413,50 $ del 26 agosto, il livello più basso primo maggio. Il palladio è rimasto sostanzialmente invariato a 893 $ l’oncia, mentre si appresta a registrare il settimo mese consecutivo in rialzo, la più lunga sequenza in rialzo dal gennaio 2011.
L’alluminio viene negoziato in prossimità del massimo degli ultimi 18 mesi, spinto da indiscrezioni secondo le quali la domanda starebbe crescendo spinta della ripresa economica degli Stati Uniti. Sul mercato di Londra, dopo aver registrato ieri un +1%, il metallo è rimasto pressoché invariato. L’economia Usa negli ultimi tre mesi è cresciuta del 3,9%. Intanto il dato sulla fiducia dei consumatori in Agosto ha sorpreso i mercati registrando i livelli più alti degli ultimi sette anni. Il rame ha recuperato terreno dopo il crollo di mercoledì, attestandosi a 3,197.
La notizia secondo la quale la Banca Popolare Cinese avrebbe cambiato linea politica concedendo un sostegno ulteriore ai prestiti, un mini-programma di stimolo per spingere i mercati dei metalli. A Londra il prezzo del rame, dopo aver chiuso ieri al minimo dal 21 agosto, è rimasto pressoché invariato. La crescita profitti delle società del settore in Cina è rallentata dal 17,9 del mese di giugno (il tasso più alto dei sette mesi precedenti) al 13,5% nel mese di luglio.

Posted by bordingr at 29 Aug, 2014 8:24 AM Categoria: Notizie oro
Tags: